L’importanza di indossare guanti medicali

I guanti per radiologia o più comunemente noti come “guanti pandemici” sono attrezzature mediche appositamente progettate per proteggere i pazienti in caso di infezione grave dovuta al contatto con sangue, liquidi o altre sostanze che possono causare la trasmissione di malattie infettive. In caso di un virus pandemico mortale o altamente contagioso come la rabbia o l’HIV, o qualsiasi altro virus biotrasmesso, come quelli che possono essere trasmessi attraverso il morso di un animale infetto, è fondamentale che il personale medico lavori in abiti protettivi completi, compresi camici e maschere. Oltre ad essere richiesto dalla legge, questa protezione è necessaria per la salute e la sicurezza della popolazione e del personale nei rispettivi ospedali e strutture di cura. La tuta pandemica è stata prodotta e utilizzata per la prima volta negli Stati Uniti nei primi anni ’90 dopo l’introduzione degli attacchi di antrace in America.

Indossare indumenti protettivi durante il lavoro di diagnosi e trattamento dei pazienti con radiografia toracica è di vitale importanza per prevenire la contaminazione da agenti patogeni trasportati dall’aria e da liquidi e particelle da spruzzi in sala operatoria. È inoltre essenziale per la sicurezza dei radiologi durante le procedure di imaging e per garantire che tutte le attrezzature siano sterilizzate prima di lasciare l’area di trattamento, compresi i guanti che devono calzare comodamente, rimanere in posizione quando vengono indossati e devono essere rimossi senza strappi. Questi indumenti sono prodotti specificamente per la protezione sia dell’equipe di radiologia toracica che dei radiologi di imaging. I guanti per Covid sono appositamente progettati per la protezione sia dei radiologi di imaging che dell’equipe di radiologia toracica, da cui il loro nome.

Indossare indumenti protettivi durante l’esecuzione di imaging mammario è un requisito fondamentale dell’American College of Radiology (ACR). Lo scopo di questi indumenti protettivi è quello di proteggere i radiologi da infezioni, danni alla superficie della pelle e abrasioni cutanee dovute all’aspirazione applicata dall’endoscopio durante l’esecuzione di procedure di imaging mammario. Indossare non meno di una calzata aderente quando si indossano e si tolgono è necessario, così come lo è l’implementazione di dispositivi di protezione individuale (DPI). Come per tutti i professionisti medici del settore sanitario, è necessario rispettare le severe linee guida di salute e sicurezza durante lo svolgimento del proprio lavoro. Indossare i guanti appropriati è fondamentale per soddisfare queste linee guida.

Clicca qui per maggiori informazioni sull’argomento

admin

Related Posts

Materasso ad aria da campeggio – Cosa si dovrebbe sapere

I migliori occhiali per la visione 3D per proiettore

Come scegliere il binocolo per i principianti – scegliere tra marche standard e di lusso

Lo scaldavivande